Realizzazione siti web

Realizzazione siti web in cinese

Sempre più aziende italiane hanno o intendono avviare rapporti commerciali con la Cina. Per conquistare l’interesse delle società e degli imprenditori locali uno requisiti fondamentali è quello di realizzare una versione in cinese del sito. Ma la semplice traduzione del testo dall’italiano al cinese non è sufficiente. Infatti i contenuti devono anche rispettare le complesse regole e tradizioni di questo paese.

Perché è necessario realizzare una versione in cinese di un sito Internet aziendale

Esistono due ragioni fondamentali che obbligano le aziende che commerciano con Pechino a realizzare una versione in lingua cinese del proprio sito.

  1. L’inglese e le altre lingue occidentali non sono ancora diffuse in Cina
    Normalmente si ritiene che aggiungere una versione in lingua inglese sia sufficiente per presentarsi agli utenti di qualsiasi nazionalità. Tuttavia lo studio della lingua inglese in Cina non si sta diffondendo con lo stesso ritmo di crescita della sua economia. Insegnanti e scuole non sono in numero sufficiente a soddisfare le richieste di formazione e quando sono presenti non sempre garantiscono una preparazione adeguata. Ovviamente se non si può dare per scontata la comprensione di pagine in lingua inglese è ancora meno probabile che questo avvenga per un sito in lingua italiana.
  2. La Cina è consapevole del suo primato culturale
    Anche quando possono disporre di un buon insegnamento della lingua inglese molti manager e professionisti cinesi scelgono di non servirsene per motivi politici. Nel secolo scorso la diffusione della lingua inglese è stata legata al predominio che le economie anglosassoni hanno avuto sull’economia globale. Oggi i leader cinesi sono convinti che al primato della loro economia si affianchi anche quello culturale. Pertanto non è la Cina che deve adeguarsi all’Occidente ma è questo che deve imparare a trattare con Pechino secondo i suoi valori. Questo significa che i dirigenti cinesi si aspettino che i rapporti d’affari si svolgano nella propria lingua.

Creare una versione in cinese di un sito aziendale risponde perciò a due esigenze:

  1. l’esigenza pratica di non illudersi che i potenziali interlocutori cinesi conoscano l’inglese o altre lingue straniere;
  2. l’esigenza diplomatica di riconoscere che lo sviluppo economico cinese comporti aspettative anche sul piano linguistico ovvero la pretesa che ogni forma di dialogo, compreso quello attraverso il web, si svolga in cinese.

Realizzare un sito in cinese non significa solo tradurre le pagine dall’italiano

Tradurre dall’italiano al cinese una pagina web non basta però per realizzare un sito ottimizzato per il mercato cinese. A questo riguardo E-motion web conosce le tecniche informatiche, le leggi e le regole culturali per ottenere questo risultato.

I requisiti di un sito Internet ottimizzato per il mercato cinese

  1. Ottimizzazione SEO
    L’ottimizzazione SEO comprende tutte quelle strategie che puntano a collocare un sito Internet nelle prime posizioni dei risultati dei motori di ricerca. In Occidente questa attività è quasi completamente finalizzata ad occupare le prime posizioni nelle pagine di Google. Ma dal 2014 l’accesso a Google è stato vietato in Cina ed attualmente il motore di ricerca più utilizzato nel paese è Baidu. E-motion ha analizzato in questi anni lo sviluppo di Baidu ed è in grado di adattare le specifiche strategie SEO adatte a questo motore.
  2. Conoscenza delle norme della censura cinese
    La Cina è consapevole di non poter fare a meno di Internet per il suo sviluppo economico, ma allo stesso tempo lo considera come una delle principali minacce alla sua stabilità politica. Qualsiasi dato o informazione che viaggi attraverso la Rete è quindi sottoposto alle norme censorie del Golden Shield Project, noto anche come Great Firewall. I siti che contengono parole chiave o immagini proibite dalla censura vengono bloccati anche quando il loro inserimento è stato fatto in buona fede. E-motion conosce e segue gli aggiornamenti dell’elenco di parole e immagini vietate ed è in grado di intervenire sui contenuti di un sito correggendo quelle parti che possono provocare l’intervento censorio delle autorità cinesi.
  3. Conoscenza delle differenze fra la cultura occidentale e quella cinese
    Esistono profonde differenze fra la cultura occidentale e quella cinese che se ignorate possono compromettere l’immagine di un’azienda o rovinare un rapporto d’affari. E-motion affianca alla traduzione dei contenuti anche la loro revisione dal punto di vista culturale, correggendo quegli aspetti che possono avere effetti ambigui o offensivi verso gli interlocutori cinesi.